« It's possible if you don't know it isn't » - DrAttack

Il sito di Linux Mint Hackerato e backdoor per tutti

Sezione: SicurezzaMalware;
mint

Linux Mint è una delle distribuzioni linux più utilizzate attualmente. Se per caso aveste scaricato di recente l’ISO di questa distro linux vi sconsigliamo di installarla. Pochissimi giorni fa il leader del progetto Mint chiamato Clement Lefebver ha dichiarato che il portale web del sistema è stato violato e l’ISO di installazione è stato modificato con l’aggiunta di una backdoor, ovvero un sistema per penetrare facilmente nel sistema una volta installato.

Mi dispiace ma devo darvi brutte notizie. Siamo stati soggetti ad un’intrusione oggi.  È stata breve ed non ha avuto un grande impatto, ma se l’impatto vi ha colpiti, è molto importante che continuiate a leggere le informazioni sottostanti” dice  Clement Lefebvre in un annuncio.

Il messaggio è diretto a tutte quelle persone che abbiano scaricato la distro dopo sabato 20/02.

Sembrerebbe inoltre che l’unica versione di Mint sotto attacco è stata Cinnamon 17.3.

Cosa fare se si è stati colpiti:

  • Disconnettere il computer da una qualsiasi rete;
  • Effettuare il backup dei dati personali;
  • Con una ISO riscaricata e priva di malware reinstallare il sistema o formattare la partizione contenente Mint malevolo.
  • Cambiare ogni tipo di password che pensate di aver utilizzato durante la navigazione web da Mint.

 

Vai alla barra degli strumenti